skip to Main Content

Nella frazione di Garavicchio, presso il comune di Capalbio, si trova il Giardino dei Tarocchi. È un giardino artistico che da generazioni affascina grandi e piccini, raggiungibile in autostrada con un tragitto di all’incirca un’ora.

Nato dalla mente di Niki de Saint Phalle, questo parco rappresenta la realizzazione di un progetto artistico, la cui ideazione fu ispirata negli anni ‘50 dal Parc Guëll di Gaudì a Barcellona e dal Giardino di Bomarzo. Per più di venti anni Niki de Saint Phalle pensò a come creare il proprio parco delle meraviglie e nel 1979, grazie ai fratelli Caracciolo che le misero a disposizione parte delle loro proprietà terriera, Niki poté finalmente mettersi all’opera e, per le figure che avrebbero popolato il suo giardino, trasse ispirazione dalla simbologia dei tarocchi.

Il Parco è caratterizzato da mega-sculture coloratissime: La Papessa, Il Mago, L’imperatrice, figure arcane e quasi amorfe sovrastano strade e visitatori. All’interno del giardino si incontrano altri soggetti, quali Gli Innamorati, Il Profeta, L’Imperatore, ispirati sia dai tarocchi che da immaginari personali di Niki de Saint Phalle e dei suoi numerosi collaboratori.

Queste sculture monumentali nascondono uno scheletro di cemento e acciaio e sono ricoperte da vetri, specchi e ceramiche coloratissime per un effetto quasi psichedelico e illusionista. In questo giardino non sono previste guide turistiche, perché ognuno sia libero di dare la propria interpretazione alle storie e alle figure che incontra, così deciso personalmente dalla stessa fondatrice.

Lasciatevi affascinare da questo giardino in cui tutto è possibile, in cui materia e spirito si uniscono per dare forma a immagini illusorie, lascatevi guidare dalla fantasia e dal mistero.

Apertura

Dal 1 Aprile al 15 Ottobre

Orari

Lunedì – Domenica dalle h. 14,30 alle h. 19,30

Prezzi

Intero 12,00 € Ridotto 7,00 €
Gratuito bambini sotto i 7 anni

Scopri i nostri appartamenti per la tua vacanza in Toscana!

Back To Top